Phitofilos

La storia

http://phitofilosofficial.nexusweb.it/phitofilos---la-storia.jpg

1978

Centro Romano Erbe

Il Dott. Flavio Pantani (ideatore di Phitofilos) crea il Centro Romano Erbe (C.R.E.), azienda di fitocosmesi fondata sulla tradizione erboristica mediterranea e ayurvedica.

1980

Henné e piante tintorie

Iniziano le prime importazioni di henné dall'Iran e con esse comincia l'avventura nel mercato delle piante tintorie.

1995

Cosmoprof

Il C.R.E. partecipa al Cosmoprof, fiera mondiale per l'intero settore della cosmetica e della bellezza professionale.

2007

Phitofilos

Dall’esperienza C.R.E. nasce Phitofilos, una realtà capace di coniugare gli antichi saperi del mondo erboristico, con l'innovazione mirata alla sostenibilità del cosmetico.

2013

Ricerca e sviluppo

Phitofilos crea la sua prima linea di erbe tintorie ed impacchi naturali destinati all’utilizzo casalingo, che va ad affiancare i formati professionali per erboristerie e saloni.
Nello stesso anno lancia una linea cosmetica per capelli, avvalendosi delle nuove ecobio certificazioni AIAB/QCERT.

2017

SANA

Phitofilos partecipa per la prima volta al SANA (Salone Internazionale del Biologico e del Naturale), la vetrina d'eccellenza per il settore biologico e dei prodotti naturali.

2019

Phitofilos Accademia

Nasce a Milano l'Accademia Phitofilos Professionale; seguiranno l'inaugurazione della sede di Roma e della Phitofilos Professional Academy con sede a Londra.

2019

Phitofilos Professionale

Phitofilos lancia una linea di prodotti esclusiva per saloni e nello stesso anno, al Cosmoprof, allestisce uno stand dove oltre 20 parrucchieri professionisti dell’ecobio, simbolo del nuovo percorso, colorano capelli utilizzando esclusivamente piante.

2020

Linea viso e corpo

Nascono le nuove linee per la cura di viso e corpo; gli idroestratti, gli oli ed i fermentati bioattivi utilizzati da Phitofilos rappresentano l'eccellenza italiana nell'innovazione per una cosmetica funzionale e sostenibile.

2021

Packaging sostenibile

Phitofilos raggiunge un nuovo traguardo nel suo percorso di sostenibilità, iniziando a convertire tutto il packaging delle erbe in materiale riciclabile carta e tutto il packaging della cosmetica in plastica PCR (“post-consumer recycled”).